Tra dicembre e gennaio, i prodotti iKo & iLo giungono all’attenzione dell’Agenzia Aerospaziale NASA.
Grazie alla mediazione del giovane Nicola BENINI, studente di ingegneria aerospaziale presso il Politecnico di Milano, una campionatura di iKo ed iLo viene fatta pervenire alla Nasa, che attenziona e sottopone a durissimi test i nostri prodotti, da cui gli stessi escono qualificati e degni di costituire una dotazione a scelta e discrezione dei singoli astronauti per le missioni.
Bianca Martinelli de ‘Il Giornale di Brescia’, onora MELO di tale merito con l’apertura della pagina economica.